Diventare un Wisp – Wireless Internet Service Provider

In questo articolo troverai alcuni passaggi per diventare un operatore di telecomunicazioni, o meglio un Wisp (Wireless Internet Service Provider)

Se sei intenzionato ad iniziare un’attività che vuole offrire servizi Wireless, precisamente un Wisp, hai bisogno di un pacchetto di servizi chiavi in mano per un veloce start-up. Mettendo a disposizione le tue conoscenze per poter offrire servizi wireless in modo immediato e con un supporto tecnico di un’azienda qualificata.

– Impianto Wisp –

Wisp Wisp Wisp

Innanzitutto c’è bisogno di realizzare un impianto realizzato secondo le specifiche tecniche di progetto prevedendo il passaggio standard di cavi di rete cat.5E in canaline esterne in PVC ove previsto. La scelta degli apparati wireless da installare viene indicata solo dopo un accurato sopralluogo e studio di fattibilità.

I punti devono avere le seguenti caratteristiche:

  • Accessibilità
  • Fornitura Elettrica
  • Struttura in Metallo (Pali o Tralicci) per il fissaggio delle antenne
  • Possibilità di passaggio cavi dall’antenna alla più vicina fornitura elettrica

– Stima della banda media disponibile –

Ovviamente ci sarà bisogno di acquistare un tot di banda (esempio 20 Megabits).

Per calcolare la banda media disponibile (BMD), occorre tenere conto che i clienti (C), non si collegano mai tutti contemporaneamente e che, anche quando sono collegati, hanno “tempi morti” di navigazione, durante i quali non scambiano dati con la rete (per esempio, perché leggono una pagina internet, oppure scrivono messaggi, etc.). Inoltre, occorre considerare che ad ogni cliente possono corrispondere più terminali (T) collegati allo stesso router, quindi, occorre ragionare in termini di “clienti virtuali” (VS).

– BMD, è la banda media disponibile;

– BTA, è la banda totale acquistata dal Wisp, per esempio, 20 Megabits

– VS, sono i clienti virtuali. Il loro numero si calcola moltiplicando i clienti paganti al numero dei terminali che utilizzano.

– Apparati da utilizzare –

Successivamente ci sarà da scegliere gli apparati da utilizzare: noi consigliamo ai nostri clienti prodotti come Ubiquiti Networks e Mikrotik. Accedi allo store cliccando QUI per maggiori informazioni.

– Software –

Infine nascerà il bisogno di una piattaforma di gestione. In pratica, un software gestionale progettato per offrire all’operatore di fornire servizi di fatturazione e di gestione a livello cliente personalizzabile in base agli scenari di applicazione più svariati.

 

per eventuali contatti mandaci una mail a info@wisp.store o chiamaci allo 0898427588 troverai pronto uno staff ad aiutarti!

[GUIDA] Ubiquiti Networks POWERBEAM ™ – Guida rapida per l’installazione

Guida rapida per installazione di Ubiquiti Networks POWERBEAM ™

Guida rapida per l’installazione della PowerBeam
Questa guida rapida comprende anche i termini di garanzia e deve essere utilizzata con il PowerBeam AC, modello PBE-5AC-300.
TERMINI DI UTILIZZO:
I dispositivi radio Ubiquiti devono essere installati professionalmente. Cavo Ethernet schermato e messa a terra devono essere utilizzate come condizioni di garanzia del prodotto.

TOUGHCable ™ è progettato per installazioni esterne. E ‘responsabilità del cliente di seguire normative nazionali locali, tra cui il funzionamento all’interno di canali di frequenza legali, potenza di uscita e requisiti di Dynamic Frequency Selection (DFS).

Panoramica dell’hardware vista dal basso:

POWERBEAM

Pulsante Reset – Per ripristinare le impostazioni di fabbrica, tenere premuto il tasto Reset per più di 10 secondi mentre il PowerBeam è già acceso. In alternativa, il PowerBeam può essere ripristinato da remoto tramite un pulsante di reset situato nella parte inferiore della scheda Gigabit PoE.

Pulsante di rilascio – Dopo il montaggio del PowerBeam, selezionare il pulsante di rilascio; dovrebbe essere pienamente impegnata nel pulsante di rilascio dello slot della custodia posteriore. Questo assicura che l’alimentazione dell’antenna è bloccata in posizione. Se è necessario rimuovere l’alimentatore dell’antenna. E’ necessario premere prima il pulsante di rilascio.

LEDs:

POWERBEAM

I valori di default sono i seguenti:

  • Il primo LED si illumina di blu quando la potenza del segnale wireless è al di sopra -65 dBm.
  • Il secondo LED si illumina di blu quando la potenza del segnale wireless è al di sopra -73 dBm.
  • Il terzo LED si illumina di blu quando la potenza del segnale wireless è al di sopra -80 dBm.
  • Il quarto LED si illumina di blu quando la potenza del segnale wireless è al di sopra -94 dBm.

Il LED Ethernet (quinto led) si accende in blu fisso quando una connessione Ethernet  è attiva e lampeggia quando c’è attività.

Il LED di alimentazione (sesto led) si accende in blu quando il dispositivo è collegato a una fonte di alimentazione.

Requisiti per l’installazione:

  • chiave da 10 mm
  • Si consiglia di proteggere le reti dagli ambienti più brutali e dagli attacchi devastanti delle scariche elettrostatiche. Ad esempio con cavi ethernet schermati e altri accessori di protezione che puoi trovare sul nostro sito http://wisp.store/96-ubiquiti-networks

INSTALLAZIONE:

 

POWERBEAM-UBIQUITI-NETWORK-GUIDA               POWERBEAM-UBIQUITI-NETWORK-GUIDA

 

POWERBEAM-UBIQUITI-NETWORK-GUIDA

 

 

 

 

Ubiquiti Litebeam M5 LBE-M5-23 no access point AP mode?

Litebeam M5 LBE-M5-23 un’ottima antenna di Ubiquiti Networks con tecnologia airMAX

LITEBEAM
Perchè non vi è presente la modalità AP access point sulla Litebeam M5?
Purtroppo in fase di progettazione e con i primi Firmware non fu prevista la modalità Access Point AP mode che ne limita sicuramente le capacità di utilizzo.

La soluzione è alquanto semplice!

Segui questi semplici passi:

  1. Basta scaricare l’ultimo firmware a questo Link
  2. Collegate al dispositivo e accedere a Airos.
  3. Passare alla scheda di sistema e andare alla sezione Manutenzione dispositivo.
  4. Fare clic sul pulsante Aggiorna.
  5. Una finestra di dialogo vi chiederà il percorso del file.
  6. Scegliere Sfoglia … per selezionare il file, quindi scegliere Apri.
  7. Una volta che il file è nel campo File firmware, scegliere Carica.
  8. Vedrete un altro schermo per confermare la selezione, scegliere l’aggiornamento.
  9. L’aggiornamento avrà inizio.
  10. Non scollegare la radio UBNT fino a quando l’aggiornamento è terminato.
  11. Una volta che l’aggiornamento è stato completato, si può tornare alla scheda Sistema di Airos.
  12. Nella sezione di manutenzione del dispositivo, si dovrebbe vedere la nuova versione del firmware in fondo alla pagina.

FATTO!

Puoi acquistare un’ottima coppia di antenne Litebeam  questo link CLICCA QUI ad un prezzo strepitoso!

sul nostro sito E-Commerce WISP.STORE puoi trovare tutto quello che ti serve!